In ricordo...

A partire dal 10 marzo del 2007, ogni anno l'Associazione ricorda con la Parrocchia del Sacro Cuore e la città di Pontedera Suor Ilaria Meoli, proponendo, oltre a una messa solenne di suffragio, varie iniziative in sua memoria

2008: nel primo anniversario della scomparsa di Suor Ilaria si celebra la messa solenne di suffragio presso la Parrocchia del Sacro Cuore.

2009: In ricordo di Suor Ilaria viene realizzata una scultura che la ritrae a grandezza naturale, a cura dell'artista Giancarlo Miko. La scultura, in bronzo, viene fusa in due copie, di cui una posta all'Ospedale Giovanni Paolo II a Bossèmptelé e l'altra all'ingresso dell'Ospedale Lotti di Pontedera, durante la cerimonia di inaugurazione, alla presenza del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

2010: A tre anni dalla scomparsa di Suor Ilaria presso la Chiesa del Sacro Cuore di Pontedera si celebra una veglia missionaria (mercoledi 10 marzo).

Don Maurizio Gronchi cura la pubblicazione degli scritti di Ilaria Meoli nel volume Accetto tutto. La vita attraverso gli scritti, per le edizioni OCD, che viene presentanto alla Sala Carpi di Pontedera l'11 Marzo.

Il sabato 13 marzo viene offerta alla città l'esecuzione di un concerto barocco, con l'Ensamble Affetti Armonici.


Il 26 Novembre il libro di Suor Ilaria viene presentato al Sermig di Torino, insieme a don Maurizio Gronchi intervengono la dott.ssa Dolores Munari Poda, psicologa, psicoterapeuta e scrittrice e don Roberto Repole, teologo, docente della Facolta Teologica dell'Italia Settentrionale di Torino.

2011: Il 10 marzo l'Associazione organizza un conferenza di natura medico-scientifica, ospitando il Prof. Giuseppe Battistoni, direttore di ricerca presso l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di MIlano, che illustra i recenti sviluppi e le prospettive dell'adroterapia.

Il 12 marzo, presso l'auditorium del Museo Piaggio si tiene il concerto della Big Band della Filarmonica Volere e Potere di Pontedera.

Il coro della Parrocchia del Sacro Cuore di POntedera registra un CD musicale, in ricordo di Ilaria, Un'anima pura, che viene presentato all'Oratorio della Parrocchia il 3 Giugno.

Nello stesso anno l'Associazione organizza altre due conferenze di carattere scientifico: il 5 maggio su "Il nucleare dopo Fukushima" con il Prof. Fabio Fineschi e il 27 ottobre con il Prof. Pietro Barbucci, su "CO2, la sua cattura e lo stoccaggio geologico".

2012: nel quinto anniversario della scomparsa di Suor Ilaria, il 10 marzo l'Associazione organizza un convegno presso la sala Carpi di Pontedera sul tema delle migrazioni, trattato in particolare dal punto di vista delle donne migranti: Ero forestiero e mi avete ospitato… a fianco delle donne migranti nel mondo. Sono ospitate tra gli altri, Suor Albertina Pauletti delle Suore Scalabriniane e Grazia Macchieraldo, della Cooperativa Sociale Piccolo Principe di Milano.

Il tre marzo viene proposto un concerto presso il Teatro Era di Pontedera a cura della Filarmonica Volere e Potere di Pontedera

2013: Istituiamo la prima edizione del Premio Ilaria Meoli, che viene conferito alla Prof.ssa Adriana Fiorentini, neuroscienziata del CNR di Pisa. Il premio, che consiste in un'opera d'arte dell'artista Daniela Maccheroni, selezionata grazie ad un concorso indetto dal comune di Pontedera, viene conferito durante una celebrazione che vede la presenza del Prof. Lamberto Maffei, direttore dell'Istituto di Neuroscienze del CNR  e presidente dell'Accademina Nazionale dei Lincei, al quale è affidata la Laudatio in onore della Prof.ssa Fiorentini.

Come di consueto la domenica viene proposto un concerto in memoria di Ilaria dalla Filarmonica Volere e Potere di Pontedera, presso il Teatro Era.

2014: Nel settimo anniversario della scomparsa di Suor Ilaria, il 9 marzo presso il Teatro Era viene proposto un concerto con il Coro dell'Università di Pisa, diretto dal M° Stefano Barandoni, insieme alla pianista Chiara Mariani e la Filarmonica Volere e Potere di Pontedera, diretta dal M° Stefano Gatti.

2015: Seconda edizione del Premio Ilaria Meoli alla dott.ssa Manuela Roncella, direttore dell'U.O. di Senologia, dell'Azienda Ospedaliera Pisana. Il premio, un'opera dell'artista Gennaro Strazzullo, viene conferito il sabato 7 Marzo, alla presenza dell'équipe di senologia a cui viene affidata la Laudatio in onore della dottoressa.

2016: il 12 Marzo 2016 l'Associazione partecipa al convegno promosso dalla Tavola della Pace di Pontedera su "La Terza guerra mondiale a pezzi", con una testimonianza da parte di don Maurizio Gronchi sulla situazione in Republica Centrafricana.

La celebrazione della messa di suffragio è affidata a Mons. Ennio Bezzone, il quale, trovandosi in servizio presso la nunziatura di Bangui nel 2007, ed avendo conosciuto personalmente Ilaria e la sua opera missionaria, ne aveva celebrato le esequie in Repubblica Centrafricana